Luigi Foscolo Benedetto

Cumiana, Torino, 24.2.1886 – ivi 17.4.1966)

Studioso e storico della letteratura francese, titolare della cattedra di lingua e letteratura francese nell’Università di Firenze fino al 1950 (dopo un primo biennio, 1914-1915, all’Università di Milano), fu un grande esploratore di biblioteche ed archivi e autore di importanti pubblicazioni sulla letteratura francese e italiana, sempre caratterizzate da grande rigore storico-filologico. Per l’Enciclopedia Italiana redasse circa quaranta voci biografiche, oltre alla voce “Francia: letteratura”.
Collaboratore di giornali e riviste di orientamento laico e socialista (tra le quali “Il Ponte”), dopo la Liberazione fu preside della Facoltà di Lettere dell’Ateneo fiorentino e presidente dell’Accademia della Crusca, e membro di varie accademie, fra le quali l’Accademia delle Scienze di Torino e l’Accademia dei Lincei. Concluse la sua carriera accademica a Torino, dove dal 1950 tenne la cattedra di Letteratura francese.

È ricordato per la prima edizione integrale de Il Milione di Marco Polo, pubblicata in splendida veste da Leo S. Olschki a Firenze nel 1928. Questa edizione condotta sulla base di un gran numero di manoscritti, molti dei quali nuovi e importanti, ha rinnovato e ampliato il testo classico del mercante veneziano.

L’interesse per la letteratura di viaggio gli fece conoscere l’opera di Ippolito Desideri, del quale pubblicò un piccolo scritto, con una ispirata introduzione: un fascicolo tanto raro quanto pregevole, edito in sole 25 copie per le nozze della figlia del letterato, storico e filologo medievalista Mario Casella (Fiorenzuola d’Arda, Piacenza, 11.4.1886-Firenze 9.3.1956), collega del Benedetto all’Università di Firenze e titolare della cattedra già di Pio Rajna [L. F. Benedetto, Di uno scritto poco noto del P. Ippolito Desideri da Pistoia, Firenze, 1928 («Questo opuscolo è stato tirato in soli venticinque esemplari per le faustissime nozze della signorina Fulvia Casella col signor Gualtiero Pastorini. Fiorenzuola d’Arda, 6 ottobre 1928»), pp. 29].

[Scheda redatta da Enzo G. Bargiacchi].

Scarica in formato PDF